Stop armi chimiche contro i bambini curdi

  • Paolo Dino e diretta a ONG
    • Maria Rosaria Visconti ha firmato la petizione 12 giorni fa
    • Francesco Quarto ha firmato la petizione 19 giorni fa
    • gaetano saitta ha firmato la petizione 12 giorni fa
    Firme: 0/10000
  • Sono giorni che gli ospedali curdi diffondono immagini di poveri bambini e civili dilaniati dalle ferite causate da armi chimiche.
    La Turchia continua a negare, ma i video, i bambini che chiedono aiuto e soffrono valgono più di mille parole.

    I bombardamenti turchi a danno dei curdi stanno incendiando strade e persone, soprattutto civili e tantissimi bambini indifesi.

    In un comunicato delle Sdf si legge: “L’aggressore turco sta usando tutte le armi disponibili contro Ras al Ayn. Di fronte all’ovvio fallimento del suo piano, Erdogan sta facendo ricorso ad armi che sono globalmente vietate, come il fosforo bianco e il napalm”.

    Fermiamo tutto ciò! Il nostro è un appello umanitario rivolto a tutte le organizzazioni internazionali che possono e devono fermare questa guerra contro i civili e i bambini.

  • Diritti

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link.