Domeniche libere!

  • GAIA ROSATI e diretta a MINISTRO DEL LAVORO LUIGI DI MAIO

    PRESIDENTE DEL CONSIGLIO GIUSEPPE CONTE

    MINISTERO DELL'ECONOMIA

    MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO
    • Franco Colliva ha firmato la petizione 4 giorni fa
    • Stefano Cavallo ha firmato la petizione 13 giorni fa
    • Giacinto Ciarniello ha firmato la petizione 26 giorni fa
    Firme: 0/150000
  • IL GOVERNO VUOLE CHIUDERE LE ATTIVITA' COMMERCIALI LA DOMENICA. TRA SMENTITE, DEROGHE ALLE GRANDI CITTA' ED UN GRAN CAOS INFORMATIVO NOI CREDIAMO CHE QUESTO PROVVEDIMENTO FINIRA' PER PENALIZZARE I PICCOLI COMMERCIANTI, DEI PICCOLI CENTRI, SOPRATTUTTO SE VISARANNO EFFETTIVAMENTE DEROGHE IN FAVORE DEI "GRANDI CENTRI DI ATTRATTIVA TURISTICA"!
    QUESTA PETIZIONE NASCE PER OPPORSI A QUESTO PROVVEDIMENTO IRRESPONSABILE E CHIEDERE AL GOVERNO ED AL MINISTRO DEL LAVORO, SOPRATTUTTO, CHE VENGANO INVECE ATTUATI SEVERI CONTROLLI ED UN SISTEMA DI TURNAZIONE ED ASSUNZIONI (QUALORA VE NE FOSSE BISOGNO) CHE TUTELI I LAVORATORI DELLA DOMENICA E PERMETTA AGLI ESERCENTI DI RESTARE APERTI MA NEL PIENO RISPETTO DEI DIRITTI DEI LAVORATORI.

    VOGLIAMO CHE VENGANO GARANTITI TURNI UMANI, STIPENDI ADEGUATI E CONTROLLI DA PARTE DELLA GUARDIA DI FINANZA. PER GLI EVENTUALI TRASGRESSORI IL DIVIETO DI APERTURA ED UNA MULTA SALATISSIMA.


    GRAZIE.

  • Politica

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link.