Salviamo la vita ad una donna innocente: vogliamo asia bibi in italia

  • Giorgia Paolucci e diretta a Al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella,
    Al Presidente del Consiglio Giuseppe Conte,
    Al Ministro degli Affari Esteri Enzo Moavero Milanesi,
    Ai Vicepremier Luigi Di Maio e Matteo Salvini,
    • Franco Colliva ha firmato la petizione 6 giorni fa
    • Chiara Montagner ha firmato la petizione 26 giorni fa
    • Maurizio Gambassi ha firmato la petizione 30 giorni fa
    Firme: 0/25000
  • L’avvocato musulmano di Asia Bibi chiede aiuto all’Europa.
    Saif ul Malook si trova in pericolo dopo le minacce di morte ricevute in seguito all’assoluzione. Bisogna fornire tutto il sostegno finanziario, morale e politico ai dissidenti del mondo islamico fondamentalista e credo sia un atto doveroso accogliere personalità del calibro di Asia Bibi e del suo avvocato in Italia.
    Asia Bibi è stata prosciolta da ogni accusa di “blasfemia” dalla Corte Suprema del Pakistan ma dopo l'assoluzione, numerosi partiti ed organizzazioni islamiste fondamentaliste hanno scatenato il caos nel paese. Sono disposti a tutto e lei, il suo avvocato ed i magistrati che l'hanno prosciolta sono in serio pericolo di vita.

    Chiediamo quindi a gran voce alle nostre istituzioni di fare un gesto di rottura offrendo asilo ad Asia Bibi ed a tutte le personalità coinvolte nel caso che ne abbiano bisogno.

    Grazie



  • Diritti

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link.