Vicini a chico forti: vogliamo giustizia!

  • Luca Franco e diretta a Presidente Trump
    • Marco Leone ha firmato la petizione 5 giorni fa
    • Massimo Cutolo ha firmato la petizione 16 ore fa
    • Axenia Luncan ha firmato la petizione 3 giorni fa
    Firme: 0/10000
  • Chico Forti è un velista e produttore televisivo italiano che negli anni ’90 ha fatto fortuna negli Stati Uniti fino al 15 febbraio del 1998, quando viene arrestato per l’omicidio di Dale Pike, figlio di Anthony Pike, dal quale Forti stava acquistando il Pikes Hotel.
    Dal 2000 è in carcere, in Florida, con una sentenza di ergastolo irrevocabile, ma i dubbi e le incongruenze sul suo caso e la sua accusa sono ancora molteplici.

    Da vent’anni l’Italia sta chiedendo agli stati uniti di rivedere la sentenza, ma, purtroppo, ha sempre ricevuto risposte negative.

    Negli ultimi giorni il caso si è riacceso, grazie al sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Riccardo Fraccaro che ha dichiarato: “Quello che faremo nei prossimi mesi sarà questo: incontrare possibilmente il governatore della Florida e i rappresentanti diplomatici americani e chiedere la grazia”.

    Forti ha anche scritto a Di Maio, ringraziandolo per l’interesse e chiedendogli di ricordare agli USA dei detenuti Americani che sono stati scarcerati e rimandati in America: tra tutti, Amanda Knox.
    Dice, inoltre, di essere stanco e di non voler morire in quella prigione.

    Chiediamo al Presidente Trump di accogliere la richiesta italiana di grazia, che Chico Forti possa trascorrere i suoi restanti giorni nella sua casa, da innocente.

     

  • Diritti

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link.