GARANZIE SULLA LIBERTA' DI ESPRESSIONE!

  • Armando Aprile e diretta a Presidente della repubblica Mattarella, Presidente del consiglio Conte
    • Roberta Letizia ha firmato la petizione 9 giorni fa
    • Patrizia Pullara ha firmato la petizione 19 ore fa
    • Aura Losi ha firmato la petizione 24 giorni fa
    Firme: 0/10000
  • Una signora ha esposto alla finestra uno striscione. Poco dopo lo striscione è stato rimosso dalle forze dell'ordine. Chi ha dato loro l'ordine di intervenire? A che titolo? Qualsiasi messaggio difforme dal pensiero di un ministro va rimosso e zittito? Abbiamo bisogno di libertà di opinione, di parola, di pensiero! Ogni tentativo di attaccare, delegittimare e intimidire chi dissente dalle politiche di un governo indebolisce le istituzioni e con esse la coesione sociale, portandoci verso derive autoritarie che noi italiani non vogliamo tornare a vivere. A questo proposito, le prime righe dell'Articolo 21 della Costituzione italiana recitano: “Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.” E' possibile che un governo consenta a un ministro di minacciare giornalisti ed editori noti o rimuovere striscioni pacifici di liberi cittadini che hanno risorse e mezzi per difendersi? Nelle classifiche internazionali della libertà di informazione ed espressione l'Italia già occupa una posizione non degna di un paese democratico. Non facciamo altri passi indietro, difendiamo la libertà di espressione!

  • Diritti

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link.