Stop alla macellazione dei cani! firma la petizione!

  • ONLUS e diretta a Governo
  • Firme: 0/30000
  • STOP ALLA MACELLAZIONE DEI CANI! FIRMA LA PETIZIONE!

    Il 21 giugno si avvicina, e come ogni anno in Cina, vengono macellati circa 10mila cani.
    Mangiare carne di cane è un’abitudine alimentare che si riscontra in alcune parti della Cina e in altri paesi asiatici come il Vietnam e la Corea.

    Per non essere accusato di incoraggiare il consumo di carne di cane illegale, il governo cinese ha emanato un comunicato stampa in cui afferma che il festival non è mai stato sponsorizzato da alcuna istituzione governativa e che si tratta semplicemente di un modo tradizionale per celebrare il solstizio estivo.

    Sia quello che sia, è necessario che le ong si uniscano a chi ha autorità di far rispettare le leggi.
    Qualcosa si sta muovendo. A giugno dell’anno scorso, il governo ha varato una legge che proibisce la sperimentazione su animali.
    E secondo un avvocato della Beijing Hansong Law Firm che preferisce rimanere anonimo “la protezione degli animali rappresenta un buco legislativo che la Cina deve colmare al più presto”.

    Durante il Festival di Yulin il piatto tradizionale è a base di carne di cane e vino di litchi.
    Già nel 2011 un altro festival simile è stato abolito, ma in Cina, dove i cultori ritengono che la carne di cane abbia proprietà curative e "miracolose" soprattutto per quanto riguarda la fertilità maschile.
    Tra l'altro, grazie a questa pratica BARBARA e assurda, nel paese ogni anno muoiono tra le due e le tremila persone per aver contratto il virus della rabbia, visto che, ovviamente,
    gli animali non sono controllati.

    Grazie alla mobilitazione delle associazioni a difesa degli animali, questa pratica è già stata proibita a Taiwan, nelle Filippine, a Singapore e a Hong Kong.

    Dobbiamo chiedere e ottenere di più.
    Dobbiamo essere in tanti per vincere questa difficile battaglia.
    Firma la petizione, unisciti a noi!

  • Animali

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link.