Aiutiamo chi aiuta da sempre i giovani ad uscire e non rientrare nel tunnel della droga!

  • Uno che ne è uscito
    • Federico Giusti Serratore ha firmato la petizione 9 giorni fa
    • Filippo Grisanti ha firmato la petizione 24 giorni fa
    • domenico Ianuale ha firmato la petizione 26 giorni fa
    Firme: 0/150000
  • Con questo appello vogliamo sensibilizzare chiunque abbia degli affetti a riflettere sul grande contributo che le comunità di recupero, di qualsiasi estrazione culturale e sociale, in dignitoso silenzio, forniscono alla società in cui viviamo.

    Purtroppo spesso percepiamo questa gravissima piaga, che alimenta malaffare e cattive persone che lucrano sulla debolezza altrui, molto distante da noi o dai nostri cari: non è VERO!


    Anche i tristissimi fatti di cronaca più recenti e tutti quelli di cui i giornali non si occupano con la stessa enfasi, ma che affliggono la nostra società, dimostrano che la piaga è strisciante, si insinua nelle menti dei più deboli o di coloro che, non abbastanza informati, vi si avvicinano con troppa leggerezza.


    Vorremmo quindi maggiori fondi a sostegno di questi progetti di recupero e che fosse resa obbligatoria a partire dai 14 anni il confronto con coloro che la droga, la cocaina, l'ecstasy se la sono iniettata, pippata e calata in prima persona per prendere coscienza dei rischi cui potrebbero andare incontro dopo aver saziato la voglia di "sballo" che, purtroppo, sembra essere l'unica faccia di una triste medaglia a due facce il cui lato oscuro è sempre meno enfatizzato dai media!

  • Salute

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link.