Salviamo l'olio italiano!

  • Paolo Del Monte e diretta a Presidente della Repubblica

    Presidente del Consiglio

    Ministero della Salute

    Ministero delle attività produttive

    Ministero del lavoro

    Ministero dell'Interno

    Membri italiani del Parlamento Europeo
    • ROSANNA SANTORO ha firmato la petizione 27 giorni fa
    • Francesco Quarto ha firmato la petizione 8 giorni fa
    • Sabrina Stefano ha firmato la petizione 20 giorni fa
    Firme: 0/50000
  • Con questa petizione voglio chiedere a produttori e consumatori un piccolo sforzo per salvare l'olio extravergine d'oliva italiano da tutti quelli che vorrebbero far scomparire dal mercato questa nostra eccellenza. Chiediamo al Governo un'azione coraggiosa e definitiva per tutelare la nostra produzione di olio "made in Italy".

    n

    Abbiamo bisogno di un programma di azione serio, che si occupi della salute dei produttori, dei consumatori, della difesa del nostro patrimonio enogastronomico ed economico. L’olio extravergine d’oliva è uno dei pilastri della tanto invidiata "dieta mediterranea" e, proprio per questo oggetto di contraffazione, truffe commerciali sia all'interno della stessa comunità europea sia fuori.

    Il futuro dell’olio extravergine d’oliva italiano è nella valorizzazione delle singole peculiarità (monocultivar, Bio, Dop, Igp, etc.), nella difesa della qualità unica della nostra produzione. Vogliamo che il lavoro di tutti coloro i quali sono impegnati nel comparto (agricoltori, cooperative, produttori) venga valorizzato e rispettato vietando e vigilando sull'attuale politica dei costi minimi, punendo contraffazioni e vigilando sull'importazione di olio extra comunitario di dubbia qualità.

    n

    L'olivicoltura è una tradizione, un valore, una grossa risorsa economica oltre che culturale e vogliamo che i nostri politici la difendano in seno alla Comunità europea ma anche al di fuori della stessa!

    n

  • Salute

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link.