Disastro dazn: ceda i diritti a sky

  • UN TIFOSO e diretta a

     

    • luca poggi ha firmato la petizione 4 giorni fa
    • ROBERTO CIOLLI ha firmato la petizione 11 giorni fa
    • sandra caravelli ha firmato la petizione 11 giorni fa
    Firme: 0/10000
  • DISASTRO DAZN, CEDA I DIRITI A SKY
    Quella rotella gira spesso. A volte per secondi, spesso per minuti. Senza contare la qualità davvero mediocre delle immagini. Dazn però è riuscita lo stesso a prendersi per tre anni il campionato italiano, a scalzare Sky e la sua esclusiva che andava avanti da 17 anni.

    Per gli italiani lo sport è importante ed è una storica tradizione. In Italia la connessione potente e uniforme è utopia, per colmare il gap ci vuole tempo. Nel primo weekend di campionato i disservizi, tra immagini scadenti, in ritardo, sono stati molteplici e condannati soprattutto sui social. Addirittura tre minuti di stop per Inter-Genoa, al disastroso Milan-Juventus e nessuna traccia del canale Diretta Gol. 

    E quella rotella che gira, in attesa della messa in onda della partita, ha messo in allarme la Lega di A e gli stessi presidenti, ovvero gli stessi attori che però conoscevano già il finale della storia. Lettera a Dazn, invito a potenziare il servizio, coinvolta anche l’AgCom che ha esortato l’azienda e le telco a fare investimenti sulla Rete.

    Dazn dunque non è mai migliorata, il servizio è stato sempre balbettante. Il rischio di affidare il campionato italiano, la passione di quasi 25 milioni di appassionati, a un broadcaster incapace di assicurare un servizio di qualità, era risaputo. Perché ha poi strappato l’accordo con la Lega di A?

    Serve una soluzione, urgente: garantire almeno il miglioramento del servizio, garantire la visione del campionato di calcio. Un obbligo per Dazn, altrimenti tra gli scenari possibili c'è la concessione di una sub-licenza a Sky, con la quale sarà possibile vedere le partite anche sul satellitare


    CHIEDIAMO UNA SOLUZIONE IMMEDIATA A DAZN E ALL'AGCOM

  • Firma questa petizione
  • Sport

Informativa
Noi utilizziamo cookie o altri strumenti per finalità tecniche e, previo il tuo consenso, anche cookie o altri strumenti di tracciamento, anche di terze parti, per altre finalità (“interazioni e funzionalità semplici”, “miglioramento dell'esperienza”, “misurazione” e “targeting e pubblicità”) come specificato nella cookie policy.

Per quanto riguarda la pubblicità, noi e terze parti selezionate, potremmo trattare dati personali come i tuoi dati di utilizzo, per le seguenti finalità pubblicitarie: annunci e contenuti personalizzati, valutazione degli annunci e del contenuto.

Per selezionare in modo analitico soltanto alcune finalità è possibile cliccare su “Personalizza”.

Chiudendo questo banner tramite l’apposito comando “Continua senza accettare” continuerai la navigazione del sito in assenza di cookie o altri strumenti di tracciamento diversi da quelli tecnici.