Secondo incidente chimico grave passato sotto silenzio. vogliamo controlli

  • Marcello Tacci
    • Federico Giusti Serratore ha firmato la petizione 9 giorni fa
    • Maria Licia Catena ha firmato la petizione 12 giorni fa
    • chiara gianella ha firmato la petizione 16 giorni fa
    Firme: 0/150000
  • Fuoriuscita di acido fluoridrico: a Porto Marghera il secondo incidente in due mesi.
    Nei giorni scorsi si è verificato un altro incidente nella stessa zona in cui a maggio si è verificato un incendio che ha avvelenato l’aria e anche le acque.
    Una zona la cui sicurezza sembra non essere del tutto garantita.

    il 9 luglio attorno alle 4 del mattino la Protezione Civile del Comune di Venezia ha informato che si era verificata la fuoriuscita di acido fluoridrico.

    Sarebbe stata una mancata tenuta di una guarnizione all’origine del problema. 


    Due mesi fa invece il terribile incendio 

    il 15 maggio, un incendio divampò presso lo stabilimento specializzato in prodotti chimici 3V Sigma. I danni furono molto gravi, tra cui l’inquinamento delle acque della laguna e in particolare quelle del Canale Lusore-Brentelle e una vera e propria strage di pesci.

    Strage di migliaia di pesci e acque inquinate: l’incendio di Porto Marghera è stato un disastro ambientale (passato sotto silenzio)

    Due incidenti chimici nel giro di neanche due mesi sono troppi. è un segnale allarmante.


    Occorre rafforzare la prevenzione in maniera seria, investendo risorse adeguate.

    Promuoviamo questa raccolta firme per chiedere controlli stringenti e calendarizzati a tutte le aziende chimiche con un grado di pericolosità alto. 


     

     

  • Ecologia

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link.