Stop agli esperimenti sugli animali da parte delle aziende cosmetiche - petizione urgente

  • Heidi Yanulis
    • Marta Miceli ha firmato la petizione 6 giorni fa
    • Giacomo Serapiglia ha firmato la petizione 17 giorni fa
    • Sonia Romagnoli ha firmato la petizione 17 giorni fa
    Firme: 0/2000
  • OBIETTIVO DELLA PETIZIONE: il Ministro degli Interni britannico Priti Patel

    Se l'attuale governo del Regno Unito riuscirà a farcela, conigli, topi e porcellini d'India innocenti potrebbero ancora una volta affrontare l'orrore degli esperimenti chimici dolorosi e insensati per ingredienti cosmetici.

    Il divieto di 23 anni del paese sugli ingredienti dei test sugli animali trovati esclusivamente nei cosmetici ora è in discussione, dopo l'annuncio che il governo ha "riconsiderato la sua politica" in seguito allo scottante caso del 2020, in cui l'Agenzia europea per le sostanze chimiche (ECHA) ha ordinato al produttore Symrise di testare due dei suoi ingredienti cosmetici su alcuni animali.

    L'agenzia ha affermato che i test sugli ingredienti erano necessari per garantire che i prodotti finiti potessero essere utilizzati "in sicurezza" sulle persone, nonostante decenni di prove che innegabili differenze genetiche tra animali e persone significano che ciò che è considerato sicuro negli animali a volte può rivelarsi dannoso - o fatale - agli umani.

    Le discrepanze sono il motivo per cui il 90% dei farmaci approvati nei test sugli animali fallisce una volta che ha colpito gli studi clinici sull'uomo.

    L'Home Office del Regno Unito ha affermato che le aziende non saranno ancora autorizzate a testare i prodotti cosmetici finiti sugli animali, affermando che le sue politiche non sono cambiate.

    Ma le cose non stanno affatto così! C'è un piano del governo del Regno Unito per consentire ancora una volta la sperimentazione sugli animali utilizzando alcuni ingredienti cosmetici avrebbe aperto la porta a una maggiore e più diffuso uso di questa pratica crudele e indifendibile - ciò getterebbe via quasi un quarto di secolo di lavoro da parte del settore della bellezza, le autorità di regolamentazione, gli scienziati ed esperti di sicurezza per promuovere metodi alternativi alla sperimentazione animale. Metodi più sicuri, più affidabili e più convenienti.

    La riammissione dei test sugli animali per gli ingredienti dei cosmetici va anche contro una recente richiesta del Parlamento europeo di eliminare gradualmente tutti i test sugli animali il prima possibile a favore di quelle alternative basate sulla biologia umana.


    Firma questa petizione chiedendo che il ministro degli Interni britannico Priti Patel sostenga il divieto del governo di testare gli ingredienti cosmetici sugli animali.

  • Firma questa petizione
  • Animali

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link.