Vogliamo libri specialistici universitari e professionali adatti ai disabili

  • Gianna Bosco e diretta a Associazione Italiana Editori

    Presidente del Consiglio dei Ministri

    Presidente della Camera

    Presidente del Senato

    Ministero dell'Istruzione

    Ministero per la Famiglia e la Disabilità
  • Firme: 0/50000
  • E' evidente: nonostante le numerose copie di romanzi disponibili in ebook, sono ancora pochissime le versioni digitali dei libri specialistici universitari o professionali. Questo potrebbe sembrare un problema marginale, invece si tratta di una questione di primaria importanza per tutti i disabili che vogliano intraprendere un percorso universitario o professionale e che, per un motivo o per un altro, siano impossibilitati all'utilizzo del formato cartaceo.

    La tecnologia negli ultimi 20 anni ha fatto dei passi da gigante, passi che hanno permesso a moltissimi disabili di sperimentare un netto miglioramento delle proprie condizioni di vita e non solo di salute.nn

    Le Case Editrici hanno il dovere di aggiornare i propri cataloghi mettendo in commercio nuovi libri in formato elettronico, utili alla popolazione disabile (alla quale stanno di fatto negando il diritto allo studio) e non solo.

    nnn

  • Istruzione

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link.