Basta per sempre alla Caccia !

  • Marco e diretta a Ministero dell'interno
  • Firme: 0/50000
  • Ogni anno quasi mezzo miliardo di animali rischia la vita sotto i colpi dei fucili dei 650.000 cacciatori italiani che imbracciano i loro fucili esclusivamente per “hobby”.

    La caccia nel 2019 non ha senso di esistere. Venne fatto nel 1990, ora siamo ancora più consapevoli che non ha senso di esistere.


    Le Istituzioni, il Governo e le Regioni, non hanno ancora inteso e recepito la necessità, soprattutto dopo i roghi che hanno devastato il paese, di sospendere la caccia.

    Per questo motivo RISPETTO PER TUTTI GLI ANIMALI si sta battendo affinché siano posti in essere provvedimenti, non temporanei, che riguardino ogni tipo di caccia.

    In uno Stato che tutela l’ambiente e gli animali, questi passaggi sarebbero dovuti essere ovvi e dettati dal buonsenso, e non richiesti a gran voce e d’urgenza dai cittadini sensibili al tema.

    La caccia è inammissibile dal punto di vista etico, ingiustificata dal punto di vista scientifico e umano, dannosa per ogni specie.

    Cacciare non è uno sport, non è necessaria, e uno Stato che la tollera e la regolamenta, non è uno stato civile.

    Il nostro patrimonio faunistico e ambientale è importantissimo e fondamentale: tutelarlo è un atto di civiltà e progresso dell’uomo.

    Non è possibile continuare a difendere gli interessi, oramai di pochi, nel continuare questa pratica barbara.

    FIRMA LA PETIZIONE, CACCIA UN NO ALLA CACCIA affinché nel nostro territorio venga fermato chi caccia gli animali e terrorizza la gente.

  • Animali

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link.