Boom di olio extravergine falso

  • Gabriele Cossa
    • Stefano Di Bernardo ha firmato la petizione 2 giorni fa
    • Sabrina Stefano ha firmato la petizione 6 giorni fa
    • Maria Rosaria Visconti ha firmato la petizione 19 giorni fa
    Firme: 0/10000
  • È di qualche giorno fa la notizia che al porto di Palermo hanno sequestrato due tonnellate di olio che era tutt’altro che extravergine d’oliva durante alcuni controlli disposti per contrastare le frodi alimentari.

    Quello che era stato spacciato con olio extravergine, non era, in realtà, nemmeno commestibile, secondo le analisi chimiche eseguite sul prodotto.

    Questa, però, purtroppo non è una notizia unica o rara. Solo negli ultimi dieci anni, si è registrato un boom di olio d’oliva fuori legge infatti, falso o irregolare, con una crescita del +87,5% in dieci anni!

    Quello dell’olio d’oliva è uno dei settori più redditizi per l’Italia: vale, infatti, quasi 1,5 miliardi di euro di export nel mondo.

    Chiediamo che vengano eseguiti controlli sulla filiera, ma non solo. Dalla produzione all’imbottigliamento, alla vendita. Inoltre vogliamo che siano fatti controlli anche sulla destinazione dei fondi europei, per evitare che vadano a chi viola le regole, truffa i consumatori o nasconde intrecci con il crimine organizzato.

  • Firma questa petizione
  • Salute

Informativa
Noi utilizziamo cookie o altri strumenti per finalità tecniche e, previo il tuo consenso, anche cookie o altri strumenti di tracciamento, anche di terze parti, per altre finalità (“interazioni e funzionalità semplici”, “miglioramento dell'esperienza”, “misurazione” e “targeting e pubblicità”) come specificato nella cookie policy.

Per quanto riguarda la pubblicità, noi e terze parti selezionate, potremmo trattare dati personali come i tuoi dati di utilizzo, per le seguenti finalità pubblicitarie: annunci e contenuti personalizzati, valutazione degli annunci e del contenuto.

Per selezionare in modo analitico soltanto alcune finalità è possibile cliccare su “Personalizza”.

Chiudendo questo banner tramite l’apposito comando “Continua senza accettare” continuerai la navigazione del sito in assenza di cookie o altri strumenti di tracciamento diversi da quelli tecnici.