Dispositivi che impediscono di guidare se ubriachi

  • Alessandro Fusco e diretta a Governo Italiano
    • Stefano Di Bernardo ha firmato la petizione 3 giorni fa
    • Vincenzo Scippa ha firmato la petizione 5 giorni fa
    • Maria Rosaria Visconti ha firmato la petizione 8 giorni fa
    Firme: 0/10000
  • L’Unione Europea ha adottato una direttiva che chiede di rendere più avanzati i dispositivi di sicurezza sui veicoli.
    Tra quelli che dovranno diventare obbligatori in tutti i veicoli c'è anche l'auto block, un dispositivo capace di riconoscere il respiro umano con un sensore per rilevare la presenza di alcol, e nel caso, impedire l'avviamento del motore.

    Negli Stati Uniti, invece, per evitare che il sistema venga aggirato, il controllo viene effettuato tramite un sensore agli infrarossi che 'penetra' la pelle del conducente e che rileva la concentrazione di alcol nel sangue.

    La Francia è già un passo avanti, ha reso obbligatoria l’installazione di un dispositivo anti - avviamento in cui bisogna soffiare per controllare il tasso di alcol che, se superiore al limite consentito, impedisce la messa in modo dell’auto.

    Chiediamo che anche l’Italia si adegui alle nuove norme, per evitare tragedie come quella successa in Trentino e tutti gli omicidi stradali, sempre più frequenti.

  • Firma questa petizione
  • Criminalità

Informativa
Noi utilizziamo cookie o altri strumenti per finalità tecniche e, previo il tuo consenso, anche cookie o altri strumenti di tracciamento, anche di terze parti, per altre finalità (“interazioni e funzionalità semplici”, “miglioramento dell'esperienza”, “misurazione” e “targeting e pubblicità”) come specificato nella cookie policy.

Per quanto riguarda la pubblicità, noi e terze parti selezionate, potremmo trattare dati personali come i tuoi dati di utilizzo, per le seguenti finalità pubblicitarie: annunci e contenuti personalizzati, valutazione degli annunci e del contenuto.

Per selezionare in modo analitico soltanto alcune finalità è possibile cliccare su “Personalizza”.

Chiudendo questo banner tramite l’apposito comando “Continua senza accettare” continuerai la navigazione del sito in assenza di cookie o altri strumenti di tracciamento diversi da quelli tecnici.