Il centro di medicina tradizionale cinese Fior di prugna di Firenze non deve chiudere

  • Niccoletta e diretta a Sindaco del comune di Firenze Consiglio regionale della Toscana ASL Toscana centro, Presidente Regione Toscana Eugenio Giani e Assessore alla salute Simone Bezzini
    • Mara Baroni ha firmato la petizione 17 giorni fa
    • Sergio D'Alessandro ha firmato la petizione 14 giorni fa
    • Enzo Dottori ha firmato la petizione 20 giorni fa
    Firme: 0/500
  • Chiediamo di non chiudere il centro di medicina cinese Fior di prugna di Firenze, per non privare soprattutto i malati oncologici, di un importante supporto agli effetti collaterali della chemioterapia e delle cure ormonali. È un centro che da 20 anni ha visto crescere sempre più gli utenti, per le valide cure che offre, ovviamente non solo per i malati oncologici, e la sua chiusura farebbe sentire ancora più abbandonati tutti quei malati che in questo momento non possono usufruire degli ospedali.
    Nicoletta Neri

  • Firma questa petizione
  • Salute

Informativa
Noi utilizziamo cookie o altri strumenti per finalità tecniche e, previo il tuo consenso, anche cookie o altri strumenti di tracciamento, anche di terze parti, per altre finalità (“interazioni e funzionalità semplici”, “miglioramento dell'esperienza”, “misurazione” e “targeting e pubblicità”) come specificato nella cookie policy.

Per quanto riguarda la pubblicità, noi e terze parti selezionate, potremmo trattare dati personali come i tuoi dati di utilizzo, per le seguenti finalità pubblicitarie: annunci e contenuti personalizzati, valutazione degli annunci e del contenuto.

Per selezionare in modo analitico soltanto alcune finalità è possibile cliccare su “Personalizza”.

Chiudendo questo banner tramite l’apposito comando “Continua senza accettare” continuerai la navigazione del sito in assenza di cookie o altri strumenti di tracciamento diversi da quelli tecnici.