Fuori le grandi navi da venezia

  • Mauro Trevisan e diretta a Regione Veneto, Ministro dell'ambiente, UNESCO. 
  • Firme: 0/10000
  • Venezia è costruita su fondamenta millenarie. Attualmente le Grandi Navi Turistiche accedono nei canali della città e attraccano a un palmo dalla terra ferma, minacciandone le fondamenta. Le fondamenta della città non sono altro che millenari pali di legno sui quali si posa, in un assoluto miracolo di ingegneria, l’intera città. È innegabile che le immense eliche di quelle spaventose navi che attraversano i grandi canali erodono spaventosamente il fondale, arrivando a togliere solidità alle suddette fondamenta della città. Il rischio è che possa venire tutto giù come un castello di carte. Abbiamo appena sfiorato una TRAGEDIA ANNUNCIATA, possibile che dobbiamo aspettare un disastro come quello della concordia? Fateci festeggiare riportando Venezia ai veneziani, agli italiani, all’umanità a cui appartiene come insostituibile patrimonio culturale e storico.

  • Ecologia

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link.